Cuochi e Fiamme 22 maggio 2017 | Si scaldano i motori per la 1a puntata

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Cuochi e Fiamme 22 maggio 2017

C’è tanta curiosità per vedere all’opera la nuova giuria a Cuochi e Fiamme 22 maggio 2017 in onda alle ore 16:20 su La7 e in replica alle ore 20:20 su La7d.

Si torna ai fornelli

La nona stagione dunque riparte sempre con Simone Rugiati alla conduzione affiancato nuovamente da Riccardo Rossi, richiamato a gran voce, e dalle novità Csaba dalla Zorza e da Barù. Il game culinario, ricordiamo, vedrà ancora due aspiranti chef mettersi in gioco con le loro ricette, “duellando” in quattro prove legate alla manualità, abilità, creatività e presentazione dei piatti.
Conosciamo meglio, direttamente dalla presentazione di La7, quelli che saranno gli altri protagonisti di Cuochi e Fiamme 22 maggio 2017.

Riccardo Rossi

Comincia la sua carriera di attore con il film College del 1984. Ha lavorato tra cinema, pubblicità e televisione con i più grandi registi italiani: Dino Risi, Giuseppe Tornatore, Alessandro D’Alatri. Nel 2002, debutta a teatro come autore e attore realizzando con quest’ultimo 7 spettacoli dal titolo “L’amore è un gambero”. In televisione ha condotto Assolo, la carrellata di comici in onda su La7 e i collegamenti di Quelli del calcio. Ha preso anche parte al programma “Nessundorma” (2004) di Raidue in qualità di conduttore al fianco di Paola Cortellesi.

È collaboratore di Rosario Fiorello come autore ed è stato ospite fisso del Fiorello Show. Dal 2011 al 2014 è andato in onda in tv con “Cuochi & Fiamme” su La7d e su “DOVE TV” con “Conosco un posticino”. Ha scritto e pubblicato due libri: Pagine Rossi (Mondadori) e Alla mia età (Baldini Castoldi Dalai). Il 19 Marzo del 2015 è uscito “La prima volta (di mia figlia)” che lo ha visto debuttare nelle vesti di Regista.



Csaba dalla Zorza

E’ la food writer italiana che ispira uno stile di vita semplice ed elegante al tempo stesso, seguita quotidianamente sul suo sito, è considerata una vera autorità del ricevere e del savoir vivre contemporaneo. Ha studiato a Parigi alla celebre scuola Le Cordon Bleu specializzandosi in cucina mediterranea, con una passione per la pasticceria e il thé delle cinque.

Con il suo approccio fresco, inedito e di grande fascino ha introdotto attraverso il suo lavoro l’arte della tavola, insegnando a trasformare  la cucina casalinga in qualcosa di straordinario, ogni giorno, senza sforzo. Giornalista e conduttrice televisiva, nella sua carriera ha pubblicato 15 libri e vinto 6 volte l’International Gourmand Award.

Ha collaborato con le principali testate italiane di lifestyle, tra cui Vanity Fair, Elle a Tavola, Marie Claire Maison. Vive a Milano con il marito e i due figli che non perderanno certamente la visione di Cuochi e Fiamme 22 maggio 2017.

Gherardo Gaetani dell’Aquila d’Aragona

Barù frequenta le scuole in Svizzera nello stesso collegio del non molto più giovane zio, Costantino della Gherardesca. Nel 1995 si trasferisce in America con mamma e sorella a Lake Tahoe, un lago alpino tra California e Nevada.

Frequenta il liceo praticando molto sport. Vince due titoli di stato in lotta libera e fa parte della squadra di football americano. Nel 1999 il football lo porta alla San Diego State University, dove si laurea in storia nel 2004. Nel 2005 torna in Europa e per qualche tempo vive a Barcellona. Durante un viaggio in Argentina nel 2006, partecipando a una vendemmia, si innamora del vino e dell’enologia. Lavora per l’azienda vinicola Bodega Noemia, nella Patagonia Argentina, la cantina cult dove viene prodotto il più acclamato vino argentino. Nel 2007 rientra in Italia e lavora nel Chianti senese. Dopo un paio d’anni si trasferisce in Australia, dove lavora per un’altra celebre cantina, la Torbreck.

Torna in Italia nel 2010 per lavorare per la Tenuta San Guido, l’azienda vinicola che produce il pregiatissimo Sassicaia. Nell’estate del 2012 accetta la proposta dello zio Costantino di essere il suo compagno d’avventura per il docu-reality “Pechino Express”, che va in onda su Raidue tra il 13 settembre e il 15 novembre. La coppia, sbaragliando ogni pronostico, resiste in gara sino all’ultima puntata, garantendosi un onorevole terzo posto.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU