Fedez incalzato dalle Iene | Scazzottata o carezze con il vicino?

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Fedez incalzato dalle Iene | Scazzottata o carezze con il vicino?

Fedez incalzato dalle Iene questa sera in onda su Italia 1. Lo hanno annunciato oggi pomeriggio Le Iene che stasera, nel servizio di Stefano Corti e Alessandro Onis, forse ci diranno di più sul curioso episodio.

Il fatto

Da due giorni (compreso oggi) ne sta parlando tutto il web e in tv abbiamo quasi tutti visto le immagini del noto cantante Fedez seduto in stato confusionale in una sala di ospedale, pare addirittura tra il pronto soccorso e l’obitorio (così è stato detto, non lo diciamo noi) dopo la presunta lite con il vicino di casa che, in piena notte, disturbato dagli assordanti rumori provenienti dall’appartamento del cantante dove era in corso una festa, ha chiesto a Fedez di smetterla perché non si riusciva a dormire. Ne sarebbe nata una colluttazione che avrebbe visto Fedez avere la peggio rendendo necessaria “la corsa” al pronto soccorso per farsi medicare al viso. Ieri pomeriggio il cantante ha prima postato un video su Facebook dove ha mostrato di stare bene tacciando i media di aver esagerato e ha successivamente e ulteriormente scherzato scrivendo “Comunque non avrei mai pensato di finire su tutti i telegiornali per aver discusso con un vicino di casa.. le priorità dell’informazione“. Sta di fatto che nel primo pomeriggio di oggi 13 marzo 2016, evidentemente “molto preoccupato” di tutto questo rumore, Fedez ha postato una foto dove ha informato in tempo reale i suoi fan di aver fatto scalo a Milano in direzione Miami per un nuovo progetto. Altro che moribondo …

Appuntamento dunque a questa sera su Italia Uno dalle ore 21:25 per saperne di più e, speriamo, per seguire anche gli altri servizi sicuramente più di interesse generale..non ce ne vorrà Fedez che sarà certamente d’accordo con noi.

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU