Nadal elimina Verdasco | Indian Wells a Rafa il derby spagnolo

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Nadal elimina Verdasco | Indian Wells a Rafa il derby spagnolo

Nadal elimina Verdasco ai sedicesimi del torneo di Indian Wells in un’ora e 45 minuti di gioco. (Quasi) tutto facile per Rafa Nadal, numero 5 del Ranking ATP.

Il match

Rafael Nadal (29 anni) vince il derby tutto spagnolo e passa agli Ottavi battendo in 2 set il 32 enne Fernando Verdasco, numero 65 del mondo con il punteggio di 6-0 / 7-6. Una partita inizialmente tutta in discesa per il fuoriclasse spagnolo (Nadal) che ha chiuso nettamente il primo set in mezz’ora di gioco strappando per tre volte il servizio all’avversario chiudendo poi con un netto 6-0 il set. Sembrava fin troppo facile il match ma nel secondo set c’è stata la reazione del connazionale Verdasco. Il secondo set è cominciato in modo diverso: botta e risposta di break dal primo al quarto gioco, 4 break (2 a testa). Poi entrambi hanno mantenuto il proprio turno di servizio fino al 6-6. Il tie-break è stato pazzesco e molto combattuto: è cominciato con un mini break a testa. Poi Verdasco ha preso il largo portandosi fino a 6 punti a 3 ma ha sprecato ben 5 set points (inframezzati anche da un match point di Nadal che nel frattempo lo aveva raggiunto sul 6-6). Sul 9-9 Nadal ha quindi strappato per due volte il mini servizio a Verdasco procurandosi il secondo match point con il quale ha chiuso set (11-9) e match (2-0). E’ stato un finale combattutissimo e avvincente.

Agli ottavi Nadal affronterà il 18 enne tedesco Alexander Zverev, numero 58 del mondo, che ha battuto 2-0 il francese Gilles Simon, numero 19 del ranking ATP.

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU