SCIOPERO GENERALE TRASPORTI 8 marzo | Disagi in vista per i pendolari

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


SCIOPERO 8 marzo treni bus metro aerei

Si prevedono grossi disagi in tutta Italia a causa dello sciopero 8 marzo treni bus metro aerei. Mercoledì sarà una “festa della donna” diversa dal solito a causa dello sciopero di 24 ore proclamato dai sindacati Usi, Slai Cobas, Cobas, Confederazione dei Comitati di Base, Usb, Sial Cobas, Usi-Ait, Usb, Sgb, Flc e Cgil.

Lo sciopero 8 marzo treni bus metro aerei è esteso anche fuori dai confini italiani, se si considera quello proclamato dal “Movimento Internazionale delle Donne” per mettere in evidenza ancora una volta il problema della violenza contro le donne e non solo. In Italia, a questo sciopero, ha aderito il movimento “Non una di meno“.

Metro e bus a Milano e Roma

ATM, l’azienda dei trasporti della città di Milano, informa che sono previsti ritardi e cancellazioni dalle ore 8:45 alle ore 15 e dalle ore 18 fino al termine del servizio.

A Roma lo sciopero 8 marzo treni bus metro aerei gestite da ATAC, le ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Come prevede la legge, saranno garantite le corse nelle fasce di garanzia fino alle 8:30 e dalle ore 17 alle ore 20. Nella notte tra l’8 e il 9 marzo non sarà garantito il servizio dei bus notturni e della linea 913.

Treni

Trenitalia ha comunicato è stato indetto uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane dalle ore 00 alle 21 dell’8 marzo. Le Frecce circoleranno regolarmente mentre i treni regionali potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il  servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

Per i treni a lunga percorrenza sono previste modifiche al programma di circolazione riportate di seguito:

sciopero 8 marzo treni bus metro aerei
Il programma di martedì 7 marzo

 

sciopero 8 marzo treni bus metro aerei
Il programma di mercoledì 8 marzo


Treni garantiti in caso di sciopero

Nelle giornate di sciopero, Trenitalia assicura servizi minimi di trasporto predisposti a seguito di accordi con le Organizzazioni sindacali, ritenuti idonei dalla Commissione di Garanzia per l’attuazione della Legge 146/1990. Sono garantiti, inoltre, alcuni treni a lunga percorrenza, nei giorni feriali e nei festivi.

I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale. Trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale. Oltre alle prestazioni indispensabili, Trenitalia può garantire ulteriori servizi integrativi che vengono opportunamente resi noti attraverso avvisi nelle stazioni ferroviarie, gli organi d’informazione e sul sito sito ufficiale.

Poiché in corso di sciopero potrebbero anche verificarsi variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), l’azienda invita i clienti a prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d’informazione.

Treni Italo

Non solo Trenitalia, in sciopero saranno anche i treni di Italo. Ecco i treni garantiti:

sciopero 8 marzo treni bus metro aerei
Treni ITALO garantiti
TRENORD

I treni di Trenord a lunga percorrenza e il servizio Regionale, Suburbano e Aeroportuale potrebbero subire ritardi, variazioni e cancellazioni. In caso di cancellazioni dei collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona” potranno essere sostituiti da autobus per le sole tratte “Luino – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Milano Cadorna”. Anche in questo caso sono garantiti i treni della lista dei “Servizi Minimi Garantiti” che partiranno dopo le ore 6 e arriveranno a destinazione finale entro le ore 9. Garantita anche la partenza di quelli il cui orario ufficiale è previsto dopo le ore 18.

AEREI

In sciopero per 24 ore anche i trasporti aerei dalle 00:00 alle 23.59 di mercoledì 8 marzo. Anche in questi casi fasce orarie garantite dalle ore 7 alle ore 10 e dalle ore 18 alle ore 21.

Scuola

A Roma anche la scuola partecipa in parte allo sciopero, il sindacato della scuola Flc Cgil ha infatti aderito alla protesta. Di conseguenza si ferma tutto il personale docente e Ata, dell’Area V della Dirigenza scolastica, quello delle Università, degli Enti Pubblici di Ricerca e del comparto dell’Alta Formazione Artistica e Musicale.

Sanità

Fermi anche i dipendenti di tutte le aziende pubbliche e private romane del servizio sanitario nazionale che aderiscono a Cub-Sanità.

Leggi anche:


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU