Scossa di terremoto registrata nel barese | La terra ha tremato anche a BARI

loading...

Scossa terremoto registrata nel barese

Non se n’è accorto praticamente nessuno perché è accaduto in piena notte. Una lieve scossa terremoto registrata nel barese. Ecco esattamente dove.

I dati della scossa di terremoto

Si tratta di una scossa isolata e lieve, di magnitudo ML 2.1, che è stata registrata dai sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) alle ore 3 di questa notte a una profondità di soli 8 km.

L’epicentro della scossa di terremoto ha le seguenti coordinate (lat, lon): 40.85, 16.29 (cliccaci sopra per vedere la mappa dell’epicentro).

Come si può vedere dalla mappa, la scossa di terremoto è stata avvertita nei dintorni di contrada Barisci, nel territorio di Gravina in Puglia, a 11 chilometri dall’epicentro. Il piccolo comune di Pioggiorsini (1450 abitanti) dista solo 8 km dall’epicentro. Altamura è l’altro comune relativamente vicino all’epicentro della scossa in quanto dista 22 chilometri dal punto dov’è stata registrata la scossa di terremoto di questa notte.



Prosegue intanto lo sciame sismico al centro Italia

La lieve scossa di terremoto che è stata registrata nel barese non è fortunatamente nulla a confronto di quanto accaduto purtroppo negli ultimi mesi nel centro Italia. Uno sciame sismico che ancora prosegue in una fetta d’Italia duramente colpita che ha distrutto tanto e ha anche ucciso.

Mentre scriviamo, a Macerata, si è da pochissimo (ore 10.04) verificata l’ennesima scossa di magnitudo ML 3.2 a una profondità di 8 km. Ed è solo l’ultima di una infinita e interminabile serie di scosse che hanno costretto tantissime persone a lasciare le proprie case (quelle rimaste in piedi).

I terremoti proseguono anche nelle province di L’Aquila, Perugia, Rieti e Ascoli Piceno, già duramente colpite dal 24 agosto 2016 in poi.

Molte di queste persone sono rimast senza la propria casa, il proprio terreno, la propria azienda, distrutte dai terremoti.

Proprio ieri il Governo ha approvato il DL terremoto con il quale prevede varie misure a favore delle popolazioni terremotate nel terremoto del 24 agosto (ne abbiamo parlato in questo articolo: “DL terremoto vademecum RICOSTRUZIONE“).

LEGGI altri articoli sul TERREMOTO

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU