TELEGRAM introduce le CHIAMATE VOCALI | Sicurezza sempre al primo posto

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Telegram introduce le chiamate vocali

Lo ha annunciato il blog degli sviluppatori dell’app di messaggistica tra le più diffuse al mondo. Dunque Telegram introduce le chiamate vocali, una “novità” già presente in altre app.

Voice Calls: Secure, Crystal-Clear, AI-Powered

Così il blog di Telegram annuncia la novità che gli utilizzatore dell’Europa Occidentale troveranno sull’app dopo averla aggiornata all’ultima versione disponibile. Subito dopo l’upgrade verrà lanciato nel resto del mondo. Gli sviluppatori sottolineano che anche le chiamate vocali manterranno lo stesso livello di attenzione sulla sicurezza dello scambio dei dati utilizzati per le conversazioni (stavolta) vocali.

Un passaggio semplice e veloce che permetterà di stabilire delle connessioni sicure al 100%. In pratica si tratterà di confrontare le 4 emoji visualizzate sul proprio smartphone con quelle che appaiono sullo schermo dell’interlocutore. Se le immagini saranno le stesse, la chiamata sarà da considerarsi sicura.

telegram introduce le chiamate vocali
Connessioni sicure al 100%

Chiamate “P2P”

Le chiamate si baseranno sul sistema P2P (peer to peer), già molto noto e utilizzato anche nelle reti informatiche. La chiamata giungerà direttamente al destinatario senza passare da “intermediari”. Solo nel caso in cui la connessione tra chiamante e ricevente non potrà avvenire, Telegram prenderà “in prestito” il server più vicino per effettuare la connessione.

Nell’app ci sarà anche la possibilità di disattivare la funzione delle chiamate e di impedire a determinati contatti di chiamarci.



LEGGI anche
@ Riproduzione riservata



Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica

La Gazzetta Digitale

Torna SU