19 Aprile 2024
Home » Lifestyle » Personaggi » Uova di Pasqua Chiara Ferragni | Ancora guai per l’influencer
Uova di Pasqua Chiara Ferragni

Uova di Pasqua Chiara Ferragni

CONDIVIDI

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i

UOVA DI PASQUA CHIARA FERRAGNI

Parallelamente allo scandalo della presunta falsa beneficenza legata all’acquisto del pandoro Balocco, nuovi guai per l’influencer con i dubbi sollevati anche sulla uova di Pasqua Chiara Ferragni.

NUOVO SCANDALO

Sui social non si parla d’altro tra insulti (la maggior parte) e chi la difende (in verità pochi). Il video in cui la Ferragni si scusa e promette che donerà 1 milione di euro per curare i bambini non ha convinto quasi nessuno. Anzi è sembrato a molti come tentare di riparare affannosamente al danno. Poi è arrivato anche il Tapiro consegnato alla Ferragni da Valerio Staffelli.

Come se non bastasse è ora venuta fuori anche l’altra questione che riguarda la promozione delle uova pasquali che avrebbero seguito lo stesso schema usato successivamente per il pandoro. Le uova di Pasqua Dolci Preziosi avrebbero fruttato alla Ferragni molto di più di quanto in realtà sia stato donato al contrario di quanto si facesse credere nella campagna pubblicitaria nel 2021 e 2022.

SELVAGGIA LUCARELLI CI AVEVA VISTO GIUSTO

La giornalista de “Il Fatto Quotidiano” ne aveva scritto in passato e oggi su X (l’ex Twitter) ha voluto ricordarlo.

Oggi sul Fatto scrivo di come la promozione delle uova di Pasqua benefiche di Chiara Ferragni con Dolci Preziosi nel 2021 e 2022 abbia seguito lo stesso schema (Balocco)” – scrive la Lucarelli.

ALTRO CHE ERRORE DI COMUNICAZIONE

Prosegue la Lucarelli: “La Ferragni ha percepito cachet di 500 e 700 000 euro e Dolci preziosi ha donato 12 e 24 000 euro. Ferragni ha promosso le uova dicendo che lei e Dolci preziosi sostenevano i Bambini delle fate, ma di fatto era una fruttuosa operazione commerciale” .

Aggiungo – prosegue la giornalista – che dopo alcune telefonate per approfondire il tema uova avvenute ieri, i vecchi post di promozione delle uova pasquali sulla pagina instagram di Ferragni sono velocemente spariti. Alcuni di questi io e altre persone li avevamo fortunatamente salvati il giorno prima. E comunque basta digitare su Google ‘uova + ferragni + instagram’ per vedere ancora i risultati della ricerca sulla sua pagina con anteprima del testo, che però non si aprono più“.

CODACONS ANCORA ALL’ATTACCO

Gravissimo sfruttare i bambini malati di cancro e la beneficenza per attività commerciali tese unicamente al profitto di società private” dichiara l’associazione consumatori.

Chiara Ferragni sarà chiamata a rispondere del possibile reato di truffa aggravata, con la richiesta alla Guardia di Finanza di porre sotto sequestro i conti delle sue società” – conclude il Codacons.

E infatti il 20 dicembre la procura di Milano ha aperto un fascicolo proprio in conseguenza dell’esposto presentato dal Codacons e da Assourt. Al momento il fascicolo è un modello 45 (senza ipotesi di reato e senza indagati). Gli eventuali accertamenti saranno affidati alla Guardia di finanza.

FIORELLO CI SCHERZA SU: LA SUA PARODIA
TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email

@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Spiacenti, non è possibile copiare il testo