(VIDEO) Antonella Clerici in lacrime per Frizzi a “La Prova del Cuoco” | “Non riesco a parlare da due giorni”

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Articolo aggiornato mercoledì, 28 Marzo 2018 11:12

Antonella Clerici in lacrime per Frizzi alla Prova del Cuoco

Una donna molto provata da questo grande lutto che ha colpito tutti in particolar modo le persone che gli hanno voluto bene fino agli ultim istanti della propria vita. Antonella Clerici in lacrime per Frizzi alla Prova del Cuoco oggi in diretta su Rai1. Anche Giancarlo Magalli ne “I Fatti Vostri” di oggi sta ricordando Frizzi grazie anche alle testimonianze di chi ha condiviso con lui tantissime esperienze professionali.

*** LEGGI ANCHE: FUNERALI DI FABRIZIO FRIZZI IN DIRETTA TELEVISIVA (28 marzo 2018) ***

Un lungo e toccante discorso

Ha aperto la puntata de “La Prova del Cuoco” con un lungo discorso pieno di sofferenza che ha commosso tutti Antonella Clerici, una delle grandi amiche di Frizzi. Uno sfogo il suo per un uomo che ha dato tanto e che sta ricevendo quanto ha seminato.

Proprio la Clerici che lo aveva accolto nel suo studio nel giorno del suo compleanno annunciato da Carlo Conti che andrò appositamente in diretta a “La Prova Del Cuoco” per fare il regalo di compleanno alla Clerici. Fu un momento già allora toccante, sincero e pieno di felicità per la Clerici.

Non riesco a parlare da due giorni

Qui piangono tutti, c’è un silenzio surreale per un uomo che ha fatto tanto per tutti, da Telethon alla beneficenza, un uomo straordinario. Sono passata poco fa dallo studio de ‘L’Eredità’ dove c’è un tavolino con tanti fiori portati dal pubblico“.

Ho detto alla sua mamma di raccogliere le registrazioni di tutto ciò che oggi si sta dicendo di Fabrizio. Un giorno la sua bambina deve sapere chi è stato suo padre e cosa ha detto la gente di lui“.



Antonella Clerici in lacrime per Frizzi alla Prova del Cuoco: VIDEO

Antonella Clerici in lacrime per Frizzi alla Prova del Cuoco: “Siamo costretti ad andare avanti

Come si dice ‘Tutto deve andare avanti’… perdonatemi se non sarò quella di sempre, forse ci riuscirò tra qualche giorno. Adesso cerchiamo di andare avanti a fare il suo lavoro come avrebbe fatto lui, come ha fatto lui fino alla fine. Lo vedevamo tutti che negli ultimi giorni non stava bene, quando spesso non aveva le forze per andare dal camerino allo studio e viceversa“.

Le parole di Giancarlo Magalli

Il telefono che suona molto presto la mattina fa sempre temere cattive nuove, ma mai avrei pensato stamattina che mi avrebbe raggiunto una notizia così dolorosa, così straziante pur se non del tutto inattesa“. Sono le prime parole scritte ieri in un post su Facebook da Magalli, anche lui molto amico e molto colpito da questa tragedia. Oggi ha dedicato a Frizzi la puntata de “I Fatti Vostri” ripercorrendo tanti momenti della sua carriera. Commozione e lacrime senza fine nel rivedere l’eclettico conduttore nei panni di ballerino, conduttore, showman a tutto tondo..

Magalli ha aggiunto: “Aprire gli occhi venendo a sapere che Fabrizio Frizzi li ha chiusi per sempre è stato terribile. Se ne va un amico carissimo ed un grande collega, ma soprattutto una persona buona. Uno che non ha mai fatto finta di essere buono, come spesso avviene nel nostro ambiente, uno che lo era veramente e che credeva profondamente nell’amicizia. Lo dimostra il fatto che oggi lo piangono milioni di amici“.

Sapevamo che stava male

Ha concluso Magalli: “Sapevamo che combatteva una battaglia disperata e che non voleva che se ne parlasse per paura di dover smettere di lavorare ed abbiamo tutti rispettato questo suo desiderio, la Rai per prima. Sapevamo anche che la sua paura più grande non era andarsene, ma il pensiero di lasciare sole Carlotta e Stella, le sue ragazze“.

Nell’ultimo messaggio che ci siamo scambiati qualche settimana fa mi scriveva: “La terapia c’è e la sto facendo. Non sarà facile, ma spero di portare a casa la pellaccia”. Era riuscito ad infilare un sorriso anche in una comunicazione drammatica come quella. Ed è proprio quel sorriso che non ci abbandonerà mai. E per ogni sorriso che lui ha regalato a noi gli saremo grati. Sempre.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 29
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU