Come eliminare un file definitivamente | “L’ho cancellato per sempre?” Anche no!

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


Come eliminare un file definitivamente

Capita spesso di avere la necessità di cancellare documenti o immagini dal nostro pc e la prima cosa che facciamo è quella di spostare tutto nel cestino e poi di svuotarlo. Con queste due semplici manovre tuttavia crediamo di aver risolto il nostro problema ma non è così. E’ necessario dunque sapere come eliminare un file definitivamente dall’hard disk se vogliamo davvero raggiungere il nostro obiettivo.

L’ho cancellato per sempre?

Le porzioni di disco che contengono i nostri documenti e immagini che noi crediamo di aver cancellato sono in realtà marchiate come “riscrivibili”. I files saranno quindi ancora presenti nel disco fisso del nostro pc fino a quando il sistema operativo non adrà a sovrascriverci altre informazioni.

Il problema è che noi non possiamo sapere quando il sistema effettuerà la sovrascrittura pertanto nel frattempo il nostro obiettivo non sarà ancora pienamente raggiunto. Cosa vuol dire questo? Che se l’intenzione era quella di cancellare i dati perché dobbiamo per esempio vendere il pc a qualcuno o semplicemente prestarlo e non vogliamo che sbirci i nostri dati, un malintenzionato o un curioso con un minimo di pratica sapranno come ripristinare quei dati che non volevamo mostrare.

C’è il rimedio?

A tutto c’è rimedio” ci hanno insegnato da sempre, e questo detto vale anche in questa occasione… ebbene sì, il rimedio c’è. Esistono dei semplici software in rete che fanno al caso nostro, ne vedremo qui alcuni, tutti free (gratuiti) che si possono utilizzare sia su pc dotati di sistema operativo Windows sia Mac.

In questo articolo vediamo dunque come eliminare un file definitivamente dal sistema evitando il rischio che possano essere ripristinati da un curiosone.



Come eliminare un file definitivamente: alcuni software molto utili (e gratuiti)
CCLEANER

E’ un software che già molti conoscono, utilissimo a pulire il disco fisso e il registro di sistema del sistema operativo ma si occupa anche di ciò che serve a noi.

CCleaner esegue infatti la cancellazione sicura e permanente dei dati da noi precedentemente cancellati ma andiamo per gradi. Prima di tutto bisogna scaricarlo (il file pesa circa 11 Mb) e installarlo sul nostro pc (fallo ora: SCARICA CCLEANER). Dopo averlo installato e avviato bisogna seguire i seguenti semplici passi:

  • Click su STRUMENTI – Bonifica drive;
  • Alla voce “Bonifica” seleziona “Intero drive (verranno distrutti tutti i dati)” oppure “Solo spazio libero”, in base alle proprie esigenze;
  • Alla voce “Sicurezza” seleziona il tipo di sovrascrittura, tenendo presente che più sarà alta più sarà sicura la cancellazione (più l’operazione sarà lunga). I metodi di sovrascrittura sono 4:
    • semplice (1 passaggio);
    • avanzata (3 passaggi);
    • complessa (7 passaggi);
    • molto complessa (35 passaggi);
  • seleziona il disco fisso che si desidera bonificare;
  • fai click su BONIFICA per far partire l’operazione e attendi (anche parecchio, in base alla capienza del disco scelto e al metodo di sovrascrittura scelto).
Moo0 FileShredder

Un software specifico molto utile (e sempre gratuito) che consente di cancellare permanentemente file e cartelle dal proprio disco fisso è Moo0 FileShredder. Rispetto a CCleaner, questo agisce in tempo reale, non dopo aver fatto la cancellazione normale e lo svuotamento del cestino.

Anche in questo caso bisogna prima scaricare il file d’installazione (puoi farlo ora cliccando qui: SCARICA Moo0 FileShredder) e poi installarlo sul pc facendo doppio click sul file appena scaricato. Prima di procedere con l’installazione, togliamo il segno di spunta dalla casellina “Additional Free Tools”, poi, al termine dell’installazione, facciamo click su “Chiudi” per far partire il programma. Siamo già a buon punto ma prima di andare avanti con la cancellazione permanente, selezioniamo il metodo tra quelli disponibili (Semplice, Approfondito, Inceneritore, Vaporizzatore).

Infine trasciniamo il file o la cartella che desideriamo cancellare definitivamente rilasciandola nell’Area di rilascio della finestra di Moo0 FileShredder (che rimane aperta in 1° piano). Il software ci chiederà “Sei sicuro di voler distruggere gli oggetti rilasciati?“. Premendo SI daremo il via alla cancellazione la cui durata dipenderà dalla quantità di dati da cancellare e dal metodo scelto.

Permanent Eraser (per chi possiede un Mac)

E’ un software gratuito che fa al caso nostro che agisce come i precedenti 2 software di cui abbiamo appena parlato. Anche in questo caso scarichiamo il file d’installazione (SCARICA Permanent Eraser) facendo click su “Vedi in Mac App Store” e cliccando su “Ottieni/Installa” nella finestra che si è aperta. Terminata l’installazione, saremo pronti per la cancellazione sicura.

Per far partire l’operazione basterà trascinare il file o la cartella che vogliamo cancellare per sempre (anche si trovano già nel cestino) rilasciandoli sull’icona di Permanent Eraser nella cartella “Applicazioni” di MacOs.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU