Green Pass emessi al giorno | Dai tamponi, quotidianamente quasi 6 milioni e mezzo di euro nelle casse delle farmacie!

CONDIVIDI

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i

Articolo aggiornato giovedì, 18 Novembre 2021 13:24

GREEN PASS EMESSI

(DATI AGGIORNATI AL 17.11.21). L’aggiornamento quotidiano del numero dei Green Pass emessi dalla Piattaforma nazionale DGC e pubblicati dal Governo.

OFFERTE DEL GIORNO AMAZON

RAGGIUNTA QUOTA 125.991.566 CERTIFICAZIONI VERDI

Sono stati 1.014.490 (ultimi dati pubblicati: 17 novembre 2021) i Green pass Covid emessi dalla Piattaforma nazionale DGC per un totale di 125.991.566 emissioni. Questo dice il report del Governo sulla certificazione verde. Il totale delle somministrazioni di vaccino anti coronavirus in Italia raggiunge invece quota 92.772.638 (dato aggiornato al 18 novembre 2021).

IL DATI DEL 17 NOVEMBRE 2021

La certificazione verde è stata rilasciata con queste percentuali, suddivise per “origine del rilascio”:

  • TAMPONI: 798.799
  • vaccinazione: 210.310
  • guarigione: 5381
  • TOTALE: 1.014.490.
UN GUADAGNO ESORBITANTE PER LE FARMACIE ITALIANE

Se osserviamo solo i dati del 17 novembre, e facciamo 2 conti, dai tamponi le farmacie italiane hanno incassato ben 11.981.985 euro! Abbiamo estratto questo dato, prendendo in considerazione il costo di un singolo tampone di 15 euro. Un guadagno che va continuamente aumentando perché è in aumento il numero dei tamponi effettuati.

Molte farmacie stanno applicando sconti vendendoli ad esempio “a pacchetti” (per esempio da 12) con pagamento anticipato del totale (12×10 euro=120 euro), permettendo al cittadino di pagarli 10 euro cadauno. Considerando questo, l’incasso delle farmacie si riduce ma è ugualmente altissimo. Facendo dei calcoli ancora più semplici infatti, a 10 euro a tampone, l’incasso delle farmacie è stato di: 7.987.990 euro! Un guadagno in aumento di quasi un milione di euro rispetto a 2 settimane fa (4 novembre).

GLI IMPRESSIONANTI NUMERI DALL’ENTRATA IN VIGORE DELL’OBBLIGATORIETÀ DEL GREEN PASS

I Green Pass emessi da TAMPONI sono: 20.800.971 (in aumento di 8 milioni rispetto al 4 novembre). Un numero che moltiplicato per 10 euro a tampone fa: 208.009.710 di euro di incassi per le farmacie di tutta Italia dal 15 ottobre 2021 al 17 novembre 2021, ossia in poco più di un mese! In media, fino ad oggi, per i tamponi sono finiti nelle casse delle farmacie italiane oltre 6.300.000 di euro al giorno!

Morale della favola, visti i conti che abbiamo appena fatto: siamo davvero tutti convinti che i tamponi siano una misura sanitaria, dato che, tra l’altro, i vaccinati circolano liberamente ovunque senza un minimo controllo e spesso non rispettando nemmeno le minime precauzioni (mascherine, distanziamento, ecc..)?

LEGGI I NUMERI DETTAGLIATI DEL GOVERNO
SI VACCINASSERO, COSÌ NON PAGANO!

Sappiamo perfettamente che il commento di molti sarà “Il vaccino è gratuito, poiché lo rifiutano.. pagassero i tamponi altrimenti a casa!“. Ne leggiamo parecchi di questi commenti sui social e li abbiamo sentiti anche in televisione questi commenti. La risposta gliela diamo noi ricordando a costoro che non è affatto vero che i vaccini sono gratuiti perché lo Stato italiano, come tutti gli altri Stati, sta pagando profumatamente le varie case farmaceutiche produttrici di vaccini.

Questo cosa significa? CHE I VACCINI INOCULATI A CHI HA DECISO DI VACCINARSI SONO PAGATI DA TUTTI GLI ITALIANI (CON IL PAGAMENTO DELLE TASSE), COMPRESI COLORO CHE HANNO DECISO DI NON VACCINARSI E QUELLI CHE NON HANNO POTUTO FARLO.

FONTE DEI DATI: GOVERNO ITALIANO.

TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email

OFFERTE DEL GIORNO AMAZON

@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 224
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*