Referendum trivelle oscurato | Bonelli-Mascia sciopero della fame

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Referendum trivelle oscurato | Bonelli-Mascia sciopero della fame

Referendum trivelle oscurato secondo il leader dei Verdi Angelo Bonelli e il coportavoce dei Verdi di Roma Gianfranco Mascia che oggi hanno annunciato lo sciopero della fame. La decisione di dare inizio a questa forma di protesta è stata presa per protestare contro i TG e contro i programmi di informazione della RAI e delle reti private colpevoli, a loro dire, di censura nei confronti del referendum del 17 aprile 2016. Bonelli e Mascia aggiungono che lo sciopero si protrarrà finché non verrà ripristinata la libera informazione che spieghi costantemente ai cittadini come e perché si voterà il 17 aprile. I due rappresentati dei Verdi riportano poi i dati AGCOM sottolineando che in 34 giorni i TG della RAI hanno parlato di referendum poco meno di 4 ore (complessivamente 230 minuti) al contrario dello spazio concesso ai partiti presenti in parlamento (più di 20 ore di presenza). I dati dei TG privati definiti “vergognosi” certificano che si è parlato di referendum per una durata inferiore a due ore e mezza, troppo poco, secondo i rappresentanti dei Verdi, per far capire agli italiani come e il perché è necessario votare al referendum.

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU