Richiamo Fca per airbags difettosi | 1,6 milioni i veicoli in tutto il mondo, ecco quali

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Richiamo Fca per airbag difettosi

Fiat Chrysler ha avviato la campagna di richiamo a livello globale che coinvolge 1,6 milioni di veicoli. Si tratta di un richiamo Fca per airbag difettosi (quelli anteriori) forniti dalla giapponese Takata che sono da sostituire.

I Paesi interessati

L’azione correttiva riguarda in particolar modo i veicoli venduti negli USA (
1,4 milioni) e arriva dopo il richiamo delle altre case automobilistiche per lo stesso motivo. Gli airbag Takata sono oggetto e motivo di altri richiami perché possono esplodere. Hanno già provocato incidenti anche molto gravi nei quali 23 persone ci hanno rimesso la vita e alcune centinaia sono rimaste ferite.

Le auto coinvolte

  • Jeep Wrangler costruito dal 2010 al 2016;
  • pickup Ram 3500 e 4500/5500 Chassis Cab;
  • pickup Dodge Dakota del 2010 e 2011;
  • Dodge Challenger prodotta dal 2010 al 2014;
  • Dodge Charger la berlina prodotta dal 2011 al 2015;
  • Chrysler 300, la berlina costruita dal 2010 al 2015.


Richiamo Fca per airbag difettosi: COSA FARE

Se siete tra i proprietari dei modelli Fca interessati dal richiamo, non dovete far nulla perché sarete informati da una lettera con la quale l’Azienda vi chiederà di recarvi presso una officina per la sostituzione degli airbag con modelli più sicuri.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU