Terremoto in provincia di MESSINA | La terra trema anche altrove in SICILIA

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Terremoto MESSINA 9dic2016

Anche la Sicilia è al centro da alcune ore di alcune scosse superiori alla magnitudo ML 2.0. Tutti i dettagli del terremoto MESSINA 9dic2016.

La più forte di ML 2.7

Dalle ore 12:12 della mattina del 9 dicembre 2016, diverse scosse di terremoto di una certa potenza sono state registrate dai sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) nella provincia di Messina. Uno sciame sismico che è proseguito ancora nel giorno successivo (10 dicembre) in particolar modo con una scossa che ha raggiunto la potenza della magnitudo ML 2.7 alle ore 7:23.

I dettagli delle scosse

Terremoto MESSINA 9dic2016

  • ore 10:02 – 10 dicembre
    magnitudo ML 2.1 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.04, 14.73 a una profondità di 6 km. Epicentro ancora a 3 chilometri da Alcara li Fusi (ME) e Longi (ME).
  • ore 07:23 – 10 dicembre
    magnitudo ML 2.7 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.05, 14.72 a una profondità di 8 km. Epicentro ancora a 3 chilometri da Frazzanò (ME) e Longi (ME).
  • ore 05:14 – 10 dicembre
    magnitudo ML 2.2 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.06, 14.72 a una profondità di 6 km. Epicentro ancora a 2 chilometri da Frazzanò (ME).
  • ore 03:27 – 10 dicembre
    magnitudo ML 2.0 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.04, 14.73 a una profondità di 7 km. Epicentro ancora a 2 chilometri da Longi (ME).
  • ore 03:20 – 10 dicembre
    magnitudo ML 2.5 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.03, 14.73 a una profondità di 8 km. Epicentro ancora a 2 chilometri da Longi (ME).
  • ore 22:26 – 9 dicembre
    magnitudo ML 2.6 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.04, 14.72 a una profondità di 8 km. Epicentro ancora a 3 chilometri da Alcara li Fusi (ME).
  • ore 14:44 – 9 dicembre
    magnitudo ML 2.7 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.04, 14.72 a una profondità di 7 km. Epicentro a 3 chilometri da Alcara li Fusi (ME).
  • ore 12:11 – 9 dicembre
    magnitudo ML 2.6 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.02, 14.73 a una profondità di 8 km. Epicentro a 2 chilometri da Longi e a 3 chilometri da Alcara li Fusi (ME).
  • ore 12:09 – 9 dicembre
    magnitudo ML 2.6 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.04, 14.74 a una profondità di 2 km. Epicentro a 2 chilometri da Longi e a 3 chilometri da Galati Mamertino (ME) e Frazzanò (ME).


Terremoto anche a CATANIA, Enna e nel Centro Italia

Una scossa di magnitudo ML 2.8 è stata registrata anche alle ore 00:33 nella notte tra il 9 e il 10 dicembre a 10 km di profondità. L’epicentro a 6 km da Scordia (CT) con coordinate geografiche (lat, lon) 37.34, 14.89.

Alle ore 8:21 del 10 dicembre lieve scossa anche a Enna di magnitudo ML 2.1 a una profondità di 23 chilometri.

Avevamo raccontato anche delle altre scosse di terremoto in provincia di Reggio Emilia (e Bologna) e delle scosse di una certa importanza che proseguono in parte del centro Italia. Purtroppo se ne aggiungono diverse altre a Macerata. Una delle più forti di magnitudo 3.2 alle 14:47 e una precedente di 2.9 ML (entrambe il 9 dicembre) e altre successive più o meno di rilievo il 10 dicembre.



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU