Aggiornamenti sul SISMA del Reatino | Renzi “Garantiremo ricostruzione”

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Aggiornamenti sul SISMA del Reatino

Il Governo stanzierà 234 milioni del Fondo per le emergenze nazionali, a favore delle popolazioni di Accumoli, AmatriceArquata del Tronto, le più colpite dal violentissimo terremoto del 24 agosto 2016. Ecco tutti gli aggiornamenti sul sisma del Reatino.

Fino alla mattina del 25 agosto si contano almeno 460 scosse di terremoto verificatesi da ieri (928 dal 14 agosto).

E tanti sono i crolli che si sono verificati nelle ore successive al terremoto.

Tra i volontari ci sono anche i migranti richiedenti asilo che sono sbarcati a Lampedusa.

News in real time

Leggile in questo articolo del 26 agosto 2016: Funerali solenni vittime terremoto Arquata | Per domani LUTTO nazionale

Altri agiornamenti sul sisma del Reatino

La Polizia di Stato ha informato alle ore 16:33 del 25 agosto che un’altra bambina è stata trovata ed estratta viva dalle macerie dai soccorritori grazie a Leo, il cane poliziotto dei cinofili di Pescara e Ancona.

Ad Amatrice i Carabinieri nel tardo pomeriggio del 25 agosto hanno fermato un pregiudicato di 45 anni proveniente da Napoli per sciacallaggio. È il primo arresto per sciacallaggio.

Ancora Aggiornamenti sul sisma del Reatino

Proprio nel pomeriggio del 25 agosto la Questura di Rieti aveva di fatto smentito le voci sui presunti episodi di sciacallaggio verificatesi nelle zone del terremoto.

L’ABI ha deciso già da 2 giorni di sospendere i mutui nei territori colpiti dal terremoto.

Aggiornamenti sul sisma del Reatino: la Regione Marche informa

Sono stati predisposti un totale di 920 posti ricovero disponibili in tende e 480 posti in branda.

Al numero verde 840001111 è possibile rivolgersi anche per i problemi relativi ai ricongiungimenti familiari.

Ancora scosse

Il 25 agosto si sono verificate molte altre scosse durante tutto l’arco della giornata , di particolare intensità quella a 4 km da Amatrice alle ore 14:36 di Magnitudo 4.4 a una profondità di10 km.

La scossa di Amatrice è stata poi seguita (fino alle 16.25) da numerose altre scosse di minore intensità nella stessa zona e anche intorno ad Ascoli Piceno e Perugia.

In seguito alle nuove scosse, si sono verificati altri crolli che per fortuna non hanno procurato ulteriori danni alle persone.

Gli altri aiuti in programma

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze varerà varare a breve un decreto emergenze per sospendere i versamenti tributari e contributivi per i comuni interessati, così come accadde in occasione del sisma in Emilia Romagna nel 2012.

Il Ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini ha annunciato nella mattinata del 25 agosto che tutti gli incassi dei musei statali di domenica 28 agosto 2016 saranno destinati ai territori terremotati.

Entro 12 settimane dal sisma scenderà in campo anche l’Unione Europea per la gestione degli aiuti economici sia per le persone sia per gli stabili caduti.



Solidarietà da tutto il mondo

Dagli Stati Uniti, dalla Russia, dalla Germania… tutti hanno dato la disponibilità per aiutare l’Italia in questo drammatico momento.

E dalla stessa Italia, arrivano da tutte le parti gli aiuti. Associazioni si stanno organizzando in ogni regione per inviare beni di prima necessità nelle zone colpite.

Tanti gli sfollati..

Sono stati messi a disposizione 3400 posti letto, di questi 1200 sono stati utilizzati.

Tantissimi sono gli sfollati che sono rimasti senza casa. Almeno 650 persone hanno dormito nelle tendopoli nella notte tra il 24 e il 25 agosto.

Gli aggiornamenti meno recenti

Più di mille uomini impegnati nei soccorsi tra Vigili del fuoco, 118 e Protezione civile che scavano da ore a mani nude per tentare di estrarre i corpi.

Ieri la notizia del crollo dello storico Hotel Roma di Amatrice. Sotto le macerie sono rimaste 32 persone (dato aggiornato il 25 agosto alle ore 8.40), ospiti dell’albergo che risultano ancora disperse. I proprietari sono invece stati ritrovati vivi.

I numeri di emergenza e di solidarietà attivi
  • contact center della Protezione Civile: 800840840;
  • sala operativa della Protezione civile Lazio: 803555.
Leggi Anche:


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU