Flavio Insinna nuovo conduttore de “L’Eredità” ? | Il social insorge a prescindere

CONDIVIDI

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Articolo aggiornato mercoledì, 27 Giugno 2018 19:36

Flavio Insinna conduttore de L’Eredità ?

Nemmeno il tempo di avanzare l’ipotesi Flavio Insinna conduttore de L’Eredità che il popolo social ha scritto di tutto contro la Rai e contro Insinna.

Il futuro del programma

Il 3 aprile 2018 abbiamo assistito purtroppo all’ultima staffetta tra il compianto Fabrizio Frizzi e Carlo Conti che condurrà la tramissione fino al 20 maggio. Ma già si parla della prossima stagione del programma che non potrà essere condotto da Conti perché sarà impegnato nella conduzione delle sue trasmissioni.

E così qualcuno ha tirato fuori il nome di Insinna scatenando la reazione di chi non vuole più vederlo in tv dopo quanto accaduto nei mesi scorsi (LEGGI: Flavio Insinna sputtanato da Striscia la Notizia). Va detto che Insinna, dalla tv non è mai scomparso dopo i fatti emersi dai filmati mandati in onda da Striscia la Notizia. Minuti di video che mostravano un Insinna diverso da quello che tutti avevano visto fino ad allora davanti alle telecamere. E quegli audio nei quali si ascoltava la voce di Insinna che non spendeva parole gentili nei confronti di alcuni concorrenti di Affari Tuoi.

Nessuna possibilità per Insinna?

Le possibilità che Insinna prenda il timone del programma non si sa quanto siano concrete ma se dovesse accadere, sarebbe davvero così vergognoso dargli un’altra possibilità? Premettendo che Insinna abbia a suo tempo sbagliato, resta un conduttore di tutto rispetto, oltre ad essere un bravo attore. Certamente la sua scelta da parte dei dirigenti Rai rischia di trasformarsi in una sorta di boomerang per un programma che è da sempre seguito e apprezzato.



Flavio Insinna conduttore de L’Eredità: tutti giustizialisti?

Lanciando un’occhiata sui social non c’è scampo per Insinna al quale molti vorrebbero che la Rai non desse più alcuno spazio in televisione. Magari a Insinna, come a tutti, si potrebbe dare una seconda possibilità, considerando che l’uomo Insinna si è scusato a suo tempo, ammettendo i gravi errori. Staremo a vedere nelle prossime settimane se queste “voci” si trasformeranno in una notizia ufficiale dei dirigenti Rai che dovranno individuare e scegliere un nuovo conduttore per “L’Eredità”.

TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI