Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto (VIDEO) | Lunedì, 14 gennaio 2019, l’onorificenza a Palazzo di Città

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Articolo aggiornato martedì, 5 Febbraio 2019 12:47

Nadia Toffa cittadina onoraria di Taranto

Nella città ionica è molto attesa l’inviata e co-conduttrice delle Iene che ha un rapporto molto intimo e particolare con Taranto che lunedì 14 gennaio 2019 vedrà diventare Nadia Toffa cittadina onoraria.

Un interesse molto attivo per Taranto

La “Iena” Nadia Toffa è molto amata dai cittadini di Taranto per essersi occupata dei problemi ambientali della città legati all’inquinamento Ilva a più riprese. E’ stata anche la madrina della campagna di vendita delle magliette “Ie Jesche Pacce Pe Te” (“impazzisco per te”) finalizzata alla raccolta fondi per l’oncologia pediatrica. Per questo la Toffa si è recata più volte a Taranto per promuovere l’iniziativa parlandone in diverse occasioni sia sui social sia in tv durante varie trasmissioni de “Le Iene”.

L’onorificenza

La neo cittadina tarantina riceverà l’onorificenza lunedì, 14 gennaio, alle 9.30, nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città. La motivazione è spiegata nel provvedimento del Consiglio comunale: “il grande impegno solidaristico ed altruistico e la fondamentale attività svolta dalla inviata e co-conduttrice del programma Le Iene a sostegno del reparto di pediatria oncologica dell’Ospedale SS. Annunziata“.



I momenti successivi alla cerimonia

Ai microfoni di Mattino 5 con Federica Panicucci, la Toffa si è espressa con parole di grande apprezzamento per Taranto e per tutti gli italiani che hanno sostenuto l’iniziativa.

Da sinistra: il sindaco Melucci, Ignazio D’Andria e Nadia Toffa
Nadia Toffa cittadina onoraria e poi l’incontro con i tarantini

Nadia Toffa non si recherà a Taranto solo per ricevere la prestigiosa onorificenza ma ci resterà per un giorno. Martedì 15 gennaio intatti alle ore 15 incontrerà i tarantini a Taranto nella sala teatro della parrocchia Gesù Divin Lavoratore. Un appuntamento nel cuore del rione Tamburi di Taranto proprio di fronte al Mini Bar di Ignazio D’Andria, promotore dell’iniziativa della raccolta fondi grazie alla quale (“Tutti gli amici del minibar”, insieme all’Associazione “Arcobaleno nel Cuore”) sono stati raccolti 337 mila euro. La Toffa presenterà il suo libro “Fiorire d’inverno”, edito da Mondadori.

E lei commenta su Twitter il nostro articolo

Manca poco. Emozionata e onorata” ha scritto nella mattinata di domenica 13 gennaio Nadia Toffa, commentando il nostro articolo condiviso su Twitter. Ha poi aggiunto: “Era doveroso intervenire. Non c’era un reparto oncologico per bambini, le famiglie costrette a viaggi della speranza a Bari. Ora grazie alla generosità di tutti voi l’abbiamo potuto costruire. Viva Taranto“.

https://twitter.com/NadiaToffa/status/1084397029462339584
https://twitter.com/NadiaToffa/status/1084400325212233728
ACQUISTA il libro di Nadia Toffa
La fierezza postata su Twitter

Il 10 gennaio la Toffa ha postato su Twitter il suo esser fiera di questa onorificenza scrivendo: “Onore e orgoglio poter diventare tarantina. Città forte e martoriata, Taranto, che presto saprà rialzarsi grazie alla forza dei suoi cittadini. Amo Taranto, buona giornata a tutti“.

Il momento della consegna della maglietta a Taranto nel 2017
Il ritorno a “Le Iene”

Da domenica 20 gennaio Nadia Toffa tornerà poi alla guida del programma in prima serata su Italia Uno, insieme ai già noti Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani che si alterneranno nelle varie puntate.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 62
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU